top of page

Monica Bonvicini

Italian, 1965


 

| ​Blue-Chip Representation | Top 100 Italy


Monica Bonvicini nasce a Venezia nel 1965. E’ un'artista italiana. Bonvicini ha iniziato a esporre a livello internazionale a metà degli anni '90. La sua pratica - che si esprime attraverso differenti media e che indaga il rapporto tra architettura, potere, genere, spazio e controllo - è tradotta in opere che mettono in discussione il significato del fare arte, l'ambiguità del linguaggio, i limiti e le possibilità legati all'ideale di libertà. La ricerca di Bonvicini - che ha sempre forti riferimenti storici, politici e sociali - non si astiene mai dallo stabilire una connessione critica con i luoghi in cui è esposta, i materiali che la compongono e il ruolo di spettatore e creatore. Questo approccio, che è stato al centro della sua produzione sin dalla prima mostra personale al California Institute of the Arts nel 1991, si è evoluto formalmente nel corso degli anni senza tradire la sua forza analitica e la sua inclinazione a sfidare la prospettiva dello spettatore mentre affronta grandi riflessioni socio-culturali.




CONTATTI


Vive e lavora a Berlino









Post correlati

Mostra tutti

AES+F

Comentários


bottom of page