top of page

Gilberto Zorio

Italian, 1944


 

| ​Blue-Chip Representation | Top 100 Artisti Italiani


Nasce in provincia di Biella nel 1944. L’idea di movimento è indagata da Gilberto Zorio secondo modalità che aprono nuove possibilità al linguaggio della scultura. Tra i protagonisti dell’Arte Povera, Zorio sceglie materiali e oggetti che appartengono all’esperienza umana, dotandoli di valenze simboliche. Crogioli e alambicchi sono utilizzati quali elementi di memoria alchemica, mentre canoe e giavellotti sono presenti in quanto vettori che hanno attraversato la storia e caratterizzato numerose civiltà. nelle sue opere, l’artista immette le condizioni per innescare trasformazioni fisiche, talvolta ottenute grazie a reazioni chimiche.


CONTATTI








Post correlati

Mostra tutti

AES+F

Comments


bottom of page