top of page

Emilio Prini

Italian, 1943 - 2016


 

| ​Blue-Chip Representation | Top 1000 Italy


Emilio Prini, nato nel1943, è una delle figure più complesse ed enigmatiche del suo tempo. Debutta nel 1967 contribuendo alla nascita di uno dei movimenti artistici più influenti della seconda metà del novecento, l’Arte Povera. rini è un bene prezioso che sfugge. Un artista immenso che non si è mai adeguato ai codici del sistema dell’arte, facendo che essi si adeguassero a lui con una coerenza che non ha eguali. Prini è un vero guerriero del Tempo e della Storia. Lavora senza disegno preparatorio come Caravaggio ma con la maniacalità di Poussin. Nulla è lasciato al caso. Il titolo, la didascalia, la font utilizzata, il posizionamento, l’architettura, la luce, i colori dell’ambiente in cui l’opera è collocata, la dimensione del foglio e il tipo di carta sulla quale è riprodotta nel catalogo. Ogni elemento ha un peso in quanto “c’è” e di conseguenza nulla può considerarsi ininfluente. Tutto contribuisce a creare un equilibrio.



CONTATTI


Timotea Austoni Prini

P.zza N.S.dell'Orto, 48

160043 Chiavari (GE)



Post correlati

Mostra tutti

AES+F

Commentaires


bottom of page